Come creare un piano di lezione


I piani di lezione sono una guida per chi presenta o insegna, da seguire quando si spiega un argomento. Un piano di lezione include cosa impara chi partecipa, i metodi di insegnamento e come valutare l’apprendimento. 

I piani di lezioni possono essere utilizzati da chi organizza meetup, chi è speaker ai WordCamp, chi eroga formazione, scuole, chi tiene corsi e workshop per Learn WordPress e così via.

Obiettivi

Al termine di questa lezione, chi partecipa sarà in grado di:

  • saper scrivere gli obiettivi per i piani di lezione; 
  • saper scrivere un piano di lezioni utilizzando il modello fornito;
  • saper descrivere ulteriori revisioni che rientrano nella stesura di un piano di lezioni prima della pubblicazione.

Prerequisiti

Si otterrà il massimo da questa lezione se si ha familiarità con:

  • WordPress
  • Piani di lezione disponibili su  Learn.WordPress.org
  • Competenze nell’ambito dei piani di lezione

Domande sulla preparazione

  • Ti piacerebbe contribuire alla formazione di chi terrà lezioni o fornire risorse per altre persone  da usare durante la formazione?
  • C’è un ambito di WordPress che conosci particolarmente bene?

Materiale necessario

  • Un’installazione locale di WordPress
  • Contenuti dimostrativi
  • Accesso a Learn.WordPress.org
  • Software per screenshot

Note per chi presenta

Schema della lezione

Esercizi

  • Scrivi gli obiettivi per i piani di lezione
  • Scrivi un piano di lezione
  • Rivedi o controlla i piani di lezione

Valutazione

Posso scrivere un piano di lezione in qualsiasi formato io voglia

  1. Vero
  2. Falso

Risposta: 2. Falso, il team di formazione formatta tutti i piani di lezione in modo standard

I piani di lezione possono essere utilizzati da chi organizza Meetup e chi tiene un workshop

  1. Vero
  2. Falso

Risposta: 1. Vero. I piani di lezione sono nati come modalità per aiutare chi organizza i Meetup a pianificare i contenuti per chi partecipa

Chiunque può scrivere un piano di lezione

  1. Vero
  2. Falso

Risposta: 1. Vero. Seguire le linee guida del team, le necessità e fornire contenuti in modo tempestivo sarà la cosa più vantaggiosa

La definizione degli obiettivi aiuta a identificare ciò che gli studenti saranno in grado di fare al termine del corso

  1. Vero
  2. Falso

Risposta: 1. Vero

Risorse aggiuntive

Piano di lezione passo per passo

Come vengono proposti i piani di lezione

I piani di lezione possono nascere da una grande varietà di idee. Le versioni di WordPress offrono spesso nuove funzionalità che hanno la necessità di essere incluse come argomento da spiegare.

Prima di sottoporre un’idea per un piano di lezione, verifica se:

  1. Il titolo descrive l’argomento del piano di lezione
  2. È stata scritta una breve descrizione del piano di lezione
  3. Sono stati elencati gli obiettivi per il piano di lezione
  4. L’idea del piano di lezione potrebbe essere ripresa da un’altra persona che contribuisce, la quale capirebbe cosa si intende con questa idea e avrebbe informazioni sufficienti per iniziare a lavorare. 

Se c’è tutto, invia la tua idea di piano di lezione alla pagina di candidatura su Github del Training Team, nella sezione “Lesson Plan Template”. A quel punto, un membro del Training Team valuterà il tuo argomento e deciderà se approvarlo o meno. Ricorda, se hai dei problemi durante la procedura, puoi sempre chiedere aiuto nel Canale Slack del Training Team.

Come scrivere un obiettivo

Gli obiettivi di apprendimento devono includere 4 punti:

  • Pubblico – Chi speri di cambiare?
  • Comportamento – Quali nuove conoscenze, competenze e/o nuovi atteggiamenti speri di ottenere?
  • Condizione – In quali circostanze si dovrà dimostrare il comportamento?
  • Grado – In quale misura o con quale frequenza si dovrà dimostrare il comportamento?

Es: sarai in grado di scrivere gli obiettivi di apprendimento utilizzando il modello fornito sopra, includendo tutti e quattro i punti in ogni obiettivo, senza aiuto.

Gli obiettivi dovranno essere:

  • Specifici 
  • Misurabili
  • Raggiungibili
  • Definiti nel tempo

Cerca di concentrarti su ciò che lo studente farà, non su ciò che lo studente imparerà. 

Gli obiettivi di apprendimento rientreranno in una delle tre categorie delle Tassonomie cognitive di Bloom:

  1. Conoscenza – Esempi di verbi per questo tipo di  obiettivi:  descrivere, ricordare, riconoscere, identificare, spiegare, parafrasare, distinguere, fare un esempio, riassumere.
  2. Competenze – Esempi di verbi per questo tipo di obiettivi:  applicare, modificare, costruire, produrre, risolvere, usare, prevedere, valutare, ideare, progettare, creare.

Atteggiamento – Esempi di verbi per questo tipo di obiettivi:  raccontare, implementare, illustrare, mostrare, difendere, applicare, criticare.

Raccolta di ricerche sull’argomento

Tutti i piani di lezione iniziano con una ricerca preliminare. Si verifica se esistono già materiali all’interno di:

Si raccolgono queste informazioni nella bacheca di GitHub del Progetto di Sviluppo dei contenuti del Training Team come commenti sulle schede nella colonna “Topic Ideas” (idee per argomenti). Una volta allegata la ricerca, spostiamo la scheda nella colonna “Ready to Create – You Can Help” (pronto per essere creato – puoi aiutare).

Come adottare un piano di lezione

C’è un argomento sul quale vorresti scrivere un piano di lezione? Durante le riunioni del Training Team, fai presente il tuo interesse nell’adottare un piano di lezione nella colonna “Next Up” o riassunto nella documentazione dello Sprint mensile. Comunica anche quando pensi di completare il piano di lezione.

Da lì in poi, il team creerà un piano di lezione in bozza,  con la formattazione standard che usiamo per tutti i piani di lezione. Questa formattazione è, al momento, memorizzata  come blocco riutilizzabile sul sito Learn WordPress.

Inizia a scrivere il piano di lezione e aggiorna il team con i tuoi progressi.

Consulta le nostre utili guide:

Una volta terminata la stesura del piano di lezione, la tassonomia personalizzata comprende:

  • Pubblico
  • Categorie
  • Durata
  • Tipo di lezione
  • Livello di esperienza
  • Serie
  • Versione di WordPress
  • Contenuto incluso

Queste caratteristiche aiutano a organizzare il contenuto in tutto il sito Learn WordPress e facilitano il controllo delle versioni.

Quando prepari una lezione, segui un piano di lezione, gli apprendimenti e i materiali di sviluppo correlati (slide di presentazione o dimostrazioni), ogni lezione impartita dal piano sarà fondamentalmente la stessa, ma ogni lezione sarà diversa perché chi presenta la lezione lo farà a modo suo.

Il tuo piano di lezione deve fornire la struttura. Il piano di lezione deve dare modo a chi insegna di fare propria la lezione.

Mentre scrivi il tuo piano di lezione immagina la storia che stai cercando di raccontare. Se la tua storia è forte e interessante lo sarà anche il tuo piano di lezione.

Recensioni

Una volta completato il piano di lezione, condividi l’aggiornamento nel Canale Slack del Training Team. Da lì in poi, i redattori e i progettisti didattici esamineranno il contenuto nei passaggi finali.A quel punto, il team pubblicherà il piano di lezione.

Riepilogo della lezione

💡 Prosegui con gli esercizi e le valutazioni indicati sopra.